In primo piano

venerdì 11 agosto 2017

Sale sul podio Lisa Bolzan nella sprint che ha aperto il weekend di Coppa del Mondo a Madona, in Lettonia. La trevigiana ha concluso al terzo posto alle spalle della slovacca Prochazkova e di Olga Letucheva, mentre in quarta posizione è giunta Anna Bolzan.
Tra le Juniores, successo per l'iridata bellunese Alba Mortagna. La ragazza dello Sc Valdobbiadene ha preceduto la norvegese Arnesen, la svedese Abrahamsson e la russa Lipatova.
Successo azzurro anche tra i Seniores con il piemontese Emanuele Becchis: il cuneese ha preceduto tre norvegesi: Ragnar Bragvin Andresen, Kristian Ankersen e Sigurd Braathen Reigstad.

domenica 6 agosto 2017

Ancora una medaglia per l'Italia nella giornata conclusiva dei Mondiali Seniores svedesi di Solleftea. Le sorelle Anna e Lisa Bolzan si sono aggiudicate la medaglia di bronzo, battute dalla svedesi Dahlqvist e Soemskar e dalle russe Mikhailova e Letucheva. Quinto posto della coppia formata da Matteo Tanel ed Emanuele Becchis nella team sprint maschile. La vittoria e' andata alla Norvegia con Hippe e Andresen davanti alla Svezia con Persson e Silfver e alla Slovacchia con Sulek e Mlynar.
Nella categoria Juniores fantastico oro di Mattia Armellini (alla seconda medaglia della rassegna) e Francesco Becchis, i quali hanno preceduto gli svedesi Johansson/Persson e i russi Grigoriev/Karakosov, mentre Chiara Becchis e Alba Mortagna si sono piazzate quarte nella prova femminile, superate dalle norvegesi Fosnaes/Olsen, dalle svedesi Karlsson/Larsson e dalle tedesche Richter/Richter.

credito fotografico: Flavio Becchis

venerdì 4 agosto 2017

Grandissima giornata per lo skiroll azzurro e veneto. Oggi a Solleftea (Svezia) Alba Mortagna si è laureata campionessa del mondo Juniores, specialità sprint. La portacolori dello Sci club Valdobbiadene già in qualifica aveva fatto molto bene, facendo registrare il secondo tempo.
Agli ottavi ha regolato come da pronostico la Karlsson, poi nei quarti si è imposta su Alena Lipatova, quindi il successo in semifinale su Julie Henriette Arnesen. Infine il trionfo in finale e il titolo iridato!
Argento tra gli Juniores con Mattia Armellini e oro tra i Seniores per Emanuele Becchis.

giovedì 3 agosto 2017

Al via oggi, giovedì 3 agosto, i lavori per la realizzazione della pista Vertigine, che ospiterà le competizioni maschili di discesa libera, super gigante e slalom gigante in occasione dei Mondiali di Cortina 2021. Si tratta del primo intervento relativo alle aree di gara dei Mondiali, deciso in seguito alle indicazioni pervenute dal Gruppo di coordinamento FIS (Federazione Internazionale di Sci) riunitosi con la Fondazione a Cortina ai primi di giugno per valutare il grado di sviluppo delle piste e della finish area.
La pista Vertigine, che si svilupperà sulla Tofana di Mezzo partendo a nord del Rifugio Pomedes da quota 2373, termina incrociando la pista Stratofana Olimpica con la quale condividerà il traguardo a quota 1568 m s.l.m., presentando quindi un dislivello di 805 metri per una lunghezza totale di oltre 2,5 km, con una pendenza massima del 62% e media del 31,6%.

martedì 1 agosto 2017

Giorni intensi di preparazione ad Auronzo per la squadra Under 23 e per la squadra A femminile di sci fondo. Dal 27 luglio, e fino al 3 agosto, gli azzurri e le azzurre lavorano alla struttura dei Carabinieri di Palus San Marco agli ordini dei tecnici Marco Selle, Luciano Cardini e Pietro Piller Cottrer. «È una settimana importante per la preparazione dei ragazzi perché introdurrà al mese di agosto nel quale faranno tanta intensità, tra gare di corsa e di skiroll» spiega quest'ultimo. «Proprio allo skiroll, sulla pista di Dobbiaco, stiamo dedicando gli ultimi tre giorni di raduno. Non mancano le camminate in montagna: ieri una stupenda tra Faloria e Cristallo. Qui alla caserma di Auronzo si sta veramente bene e il bel tempo ci ha dato una grossa mano». Al raduno è presente anche la cortinese Anna Comarella.

Sponsor

Ricerca

Inserire almeno 4 caratteri