In primo piano

domenica 7 ottobre 2018

Quarantesimo anniversario della Cronoscalata da Pedavena a Croce d’Aune celebrato nel miglio modo possibile. Giornata di sole che ha accompagnato una maiuscola prestazione di Esteve Ireneu di Andorra, che alla sua quinta partecipazione al Gran Prix, la prima nel 2013, ha vinto con distacco sull’alpino Francesco Defabiani secondo.
In campo femminile, prova di carattere e di forza di Ilaria Debertolis, che raggiunge il suo terzo successo alla Sportful, dopo la vittoria del 2015 e 2016 un anno di pausa, legato forse al suo anno più difficile da quando gareggia. Finalmente poi oggi il riscatto sui tornanti del Croce d’Aune, con una prova a cui mancava solo il suggello del crono, ma in questa giornata le condizioni non lo consentivano.
Un’edizione che si conclude nel migliore dei modi, con record di partenti 350, e di pubblico, lungo tutto il percorso.

domenica 7 ottobre 2018

Si è svolto oggi a Vallada Agordina, a cura dello Sci club Val Biois, la seconda edizione del Biathlon estivo, gara promozionale per Cuccioli, Ragazzi e Allievi. Tre le vittorie regionali: Lisa Ganz tra le Cucciole, Ezio Pallabazzer nella categoria Cuccioli e Samuel Murer tra i Ragazzi.


giovedì 4 ottobre 2018

Si svolgerà sabato, 6 ottobre la consegna del premio Fair Play, il riconoscimento che il Comitato Fisi Veneto dal 1990 assegna a personalità che si sono distinte nel mondo degli sport invernali. La consegna del premio, giunto alla 29.ma edizione e abbinato a Bepin de Eto (azienda vitivinicola trevigiana), avverrà alle 16, a Longarone Fiere, in occasione di Dolomiti Show, la fiera sulla montagna e sugli sport outdoor proposta da I Buoni Motivi.
Il Fair Play 2018 andrà ad Andrea Schenal, tecnico che per trent'anni e fino alla scorsa stagione ha allenato le squadre del comitato veneto dello sci alpino.
Come tradizione, il Fair Play sarà pure l’occasione per presentare le squadre agonistiche di Fisi Veneto, gli staff tecnici, gli sponsor e i maggiori eventi della stagione imminente. Un particolare focus sarà dedicato, a cura della Fondazione, ai Mondiali di Cortina 2021.

lunedì 1 ottobre 2018

Il Coni ha ufficializzato oggi, tramite il Presidente Giovanni Malagò, che la candidatura italiana per le Olimpiadi invernali del 2026 sarà quella di Milano e Cortina. L'annuncio lo ha dato in mattinata il governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana, subito incalzato dal collega del Veneto Luca Zaia. Entrambi si dichiarano entusiasti e pronti ora a conquistare i Giochi. Malagò ha parlato di "progetto innovativo, in linea con l'Agenda 2020 e con le nuove norme, e include non solo le città ma anche i rispettivi territori, che sono disposti a fornire anche le necessarie garanzie".
La Fisi supporta in pieno la candidatura italiana per i Giochi 2026 e, già la scorsa settimana, il Presidente FISI, Flavio Roda, aveva definito l'Olimpiade bianca come "la grande opportunità per il definitivo rilancio della montagna italiana". La Fisi ha infatti lanciato anche una campagna social sotto l'hashtag #MontagnaItalia2026 a supporto della candidatura.

domenica 16 settembre 2018

Si è conclusa oggi in Val di Fiemme la Coppa del Mondo 2018 di skiroll. Nella graduatoria finale Juniores femminile la bellunese Alba Mortagna bissa il secondo posto dello scorso anno mentre il veronese Riccardo Lorenzo Masiero chiude quinto. Tra le Seniores, quinta Lisa Bolzan e ottava Anna Bolzan.

Sponsor

Ricerca

Inserire almeno 4 caratteri