Sci alpino
martedì 9 gennaio 2018
Semaforo verde per la Coppa del mondo donne a Cortina

La Federazione Internazionale dello Sci ha dato l'ok definitivo alle gare di Coppa del mondo di sci alpino che si disputeranno a Cortina d'Ampezzo tra il 19 e il 21 gennaio prossimi. L'ispezione internazionale rappresenta l'ultimo controllo prima che l'intero Circo Rosa si trasferisca sulle nevi ampezzane per due giorni di prove (mercoledì 17 e giovedì 18 gennaio), poi le due gare di discesa: il 19 gennaio, sull'Olympia delle Tofane si recupererà la gara cancellata in Val d'Isère, mentre il 20 si disputerà la classica della velocità femminile. Il 21 gennaio, il programma agonistico terminerà con il superG.

Le condizioni della neve sono ottimali e lo staff di Fondazione Cortina 2021, organizzatrice dell'evento, sta lavorando per portare la pista nella sua forma migliore in vista della settimana di competizioni. Tra oggi e domani, infatti, si terminerà di montare reti A. Domani e dopodomani si comincerà il trattamento del manto nevoso. Mentre, fra sabato e domenica si porterà a termine la rifinitura dello stesso manto. Lunedì prossimo, quindi, la pista sarà pronta per ospitare le atlete di tutto il mondo.
Nel frattempo, già a cominciare da oggi, partirà l'allestimento del parterre d'arrivo, con la posa di tende e tribune. Una parte del lavoro era già stata avviata prima delle festività natalizie.
Imponente il parco macchine: lo staff ha infatti a disposizione sette gatti delle nevi, da utilizzare in caso di necessità per grosse nevicate.

Il programma di gare prevede per venerdì 19 gennaio la prima discesa libera, con partenza alle 10.15. La sera stessa, in Piazza Dibona, nel centro cittadino, la premiazione delle vincitrici - a partire dalle 18 - cui farà seguito la scelta dei pettorali per la gara successiva. Alle 10 di sabato 20 gennaio la seconda discesa, sempre corredata la sera, da premiazione delle vincitrici ed estrazione dei pettorali per il superG. L'ultima gara andrà in scena alle 11.45 di domenica 21.

Sarà presente a Cortina l’Italia Team del Coni, la Squadra Olimpica Italiana, che farà tappa nella conca a due settimane dalla partenza per Pyeong Chang 2018, e le serate saranno animate da RDS, radio partner della Coppa del Mondo.
Fra le altre iniziative, la possibilità di vedere la discesa di Kitzbuehel direttamente dal parterre d'arrivo di Cortina, grazie ad un collegamento internazionale che porterà le immagini della storica gara austriaca sul maxi schermo ampezzano e vivrà del commento di Kristian Ghedina e altri ospiti speciali.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri